Messa in sicurezza edifici e territorio, tre mesi in più per affidare i lavori

Home » Messa in sicurezza edifici e territorio, tre mesi in più per affidare i lavori

23/02/2022 – I Comuni avranno tre mesi di tempo in più per affidare i lavori di messa in sicurezza degli edifici e del territorio. Lo prevede il disegno di legge Milleproroghe, approvato dalla Camera, che concede termini più lunghi anche per la verifica di vulnerabilità sismica degli edifici strategici.
 
Il disegno di legge interviene anche con dei chiarimenti in materia di visto di conformità e asseverazione della congruità delle spese relativi ai bonus edilizi.
 
Messa in sicurezza edifici e territorio, più tempo per affidare i lavori
I Comuni che sono risultati beneficiari dei contributi per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio entro il 31 dicembre 2021, avranno…Continua a leggere su Edilportale.com]]>