Bonus fiscali solo se le imprese edili rispettano i contratti collettivi

Home » Bonus fiscali solo se le imprese edili rispettano i contratti collettivi

22/02/2022 – Per ottenere le agevolazioni fiscali, imprese edili dovranno applicare i contratti collettivi nazionali di lavoro che prevedano norme sulla sicurezza dei lavoratori.
 
È il contenuto della norma proposta dal ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando e approvata dal Consiglio dei Ministri del 18 febbraio – lo stesso che ha dato il via libera alle tre cessioni per i crediti dei bonus edilizi – e passata un po’ in sordina.
 
Il tema della sicurezza sul lavoro, da sempre al centro dell’agenda del titolare del Dicastero, è fortemente alla ribalta anche a seguito dell’applicazione del superbonus fiscale che – ha posto in rilievo il ministro Orlando stesso al termine del Consiglio dei Ministri – ha purtroppo provocato la cr…Continua a leggere su Edilportale.com]]>