Riscaldamento, gli ambientalisti: ‘escludere dal superbonus i sistemi non rinnovabili’

Home » Riscaldamento, gli ambientalisti: ‘escludere dal superbonus i sistemi non rinnovabili’

17/02/2022 – Nonostante sia oramai chiaro che dobbiamo smetterla di scaldarci con le fonti fossili, come ha recentemente sostenuto anche la IEA nel suo report Net Zero by 2050, il nostro Paese continua a incentivare l’acquisto e l’installazione di sistemi inquinanti e climalteranti, come le caldaie a gas.
 
La strada che dobbiamo seguire, se vogliamo centrare gli obiettivi Ue di riduzione delle emissioni al 2030 e al 2050, è già tracciata: bisogna rimuovere al più presto i sussidi ambientalmente dannosi, diretti ed indiretti, di cui beneficia il settore energetico.
 
Tra quelli diretti in primis, ci sono gli ecobonus per la sostituzione degli impianti di riscaldamento, che prevedono detrazioni del 50% per gli interventi ‘normali’ e arrivan…Continua a leggere su Edilportale.com]]>