Equo compenso, non piacciono le sanzioni per i professionisti che accettano compensi bassi

Home » Equo compenso, non piacciono le sanzioni per i professionisti che accettano compensi bassi

24/05/2022 – È ripresa, in Senato, la discussione sul disegno di legge che modificherà la disciplina dell’equo compenso. Il ddl è stato approvato ad ottobre 2021 dalla Camera, ma è rimasto fermo in Commissione Giustizia del Senato per diversi mesi.
 
Ad alcuni esponenti del mondo delle professioni il testo non piace perché introduce sanzioni a carico dei professionisti iscritti agli Ordini. Altri ritengono invece che il testo vada approvato velocemente, senza modifiche, per non perdere i progressi fatti.
 
Equo compenso, cosa prevede il ddl
Il disegno di legge definisce ‘equo compenso’ la corresponsione di un compenso proporzionato alla quantità e…Continua a leggere su Edilportale.com]]>