Porti e demanio marittimo, investimenti per 41 milioni di euro

Home » Porti e demanio marittimo, investimenti per 41 milioni di euro

08/04/2022 – Manutenzione straordinaria ed efficientamento degli edifici, recupero di fari, implementazione di impianti tecnologici, lavori per la segnaletica marittima.
 
Sono alcune delle opere ricomprese nel ‘Programma triennale 2022-2024 delle opere marittime’ approvato dal Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, con un decreto appena firmato.
 
Il Programma è volto ad assicurare la manutenzione straordinaria dei beni del demanio marittimo dei porti statali.
 
Per l’attuazione delle opere sono previste risorse pari a oltre 41 milioni di euro, previse nel bilancio del Ministero, così ripartite: circa 16 milioni per l’anno in corso, 12,5 milioni di euro per il 2023 e altrettanti per il 2024.
 
Il budget previsto nel Programma sarà assegnato ai Provveditorati Interregionali per le Opere Pubbliche che si oc…Continua a leggere su Edilportale.com]]>