Superbonus, il Comune è tenuto a fornire gli atti richiesti dal cittadino

Home » Superbonus, il Comune è tenuto a fornire gli atti richiesti dal cittadino

28/03/2022 – Il Comune è obbligato a fornire atti e documenti al cittadino che li ha richiesti per poter effettuare lavori agevolati dal superbonus 110%. Lo ha stabilito il Tar Campania con la sentenza 1681/2022.
 
Il caso è stato sottoposto ai giudici dal proprietario di un immobile residenziale costruito nel 1970 ma da lui acquistato nel 2005 acquisendo non la copia della Licenza Edilizia ma soltanto una copia non autenticata del “nulla osta per esecuzione lavori edili”.
 
Nel 202 il proprietario ha deciso di ristrutturare l’abitazione usufruendo del superbonus 110%. Ha quindi chiesto al Comune la copia conforme della Licenza edilizia. Dopo tre mesi dalla richiesta il Comune ha risposto che “non è stato possibile rinvenire il faldone della citata Licenza edili…Continua a leggere su Edilportale.com]]>