Piano Nazionale Borghi, ecco come 250 piccoli centri torneranno a vivere

Home » Piano Nazionale Borghi, ecco come 250 piccoli centri torneranno a vivere

24/03/2022 – Procede spedito il Piano Nazionale Borghi, l’iniziativa da oltre 1 miliardo di euro a valere sul PNRR, per il rilancio di 250 borghi italiani.
 
Due le linee d’azione: la Linea A da 420 milioni di euro destinati a 21 borghi individuati da Regioni e Province autonome e la Linea B da 380 milioni di euro per 229 borghi selezionati tramite avviso pubblico rivolto ai Comuni. A queste si aggiunge il bando da 200 milioni di euro destinato alle imprese, che sarà emanato a breve.
 
Scaduto il termine per le candidature alle Linee A e B, fissato al 15 marzo scorso, il Ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha presentato i progetti per il rilancio dei 250 borghi.
 
Piano Borghi: i 21 progetti pilota
La Linea A, alla quale sono stati destinati 420 milioni di euro, è finalizzata al rilancio economico e sociale di borghi disabitati o caratterizzati da un avanzat…Continua a leggere su Edilportale.com]]>