Bonus pubblicità, entro il 31 marzo le richieste

Home » Bonus pubblicità, entro il 31 marzo le richieste

24/03/2022 – Entro il 31 marzo prossimo le imprese che intendono fruire del bonus pubblicità devono trasmettere all’Agenzia delle Entrate i dati relativi agli investimenti effettuati o da effettuare nel corso dell’anno.
 
Il bonus pubblicità, lo ricordiamo, è il credito d’imposta del 50% del valore degli investimenti pubblicitari effettuati da imprese, lavoratori autonomi, enti non commerciali e soggetti che non svolgono attività commerciale.
 
Gli investimenti pubblicitari agevolati sono quelli effettuati sulla stampa quotidiana e periodica, anche on line, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, iscritte al ROC e sui giornali quotidiani e periodici, cartacei o digitali, registrati presso il Tribunale o al ROC, e dotati del Direttore res…Continua a leggere su Edilportale.com]]>