Fondi contro il rischio idrogeologico usati impropriamente, Anac bacchetta un Comune

Home » Fondi contro il rischio idrogeologico usati impropriamente, Anac bacchetta un Comune

11/03/2022 – I contributi statali destinati alla messa in sicurezza del territorio contro il rischio idrogeologico sono stati utilizzati per lavori di modesta entità, come la realizzazione di cunette in alcune strade di campagna e il rifacimento del piazzale del cimitero e, per di più, con un progetto inadeguato.
 
È il verdetto dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) che ha dato seguito all’esposto di una delle ditte interessate all’affidamento dei lavori nel comune di San Cosmo Albanese, in provincia di Cosenza. Secondo la ditta, il progetto posto a base d’asta presentava gravi lacune al punto da non consentire la presentazione di un’offerta valida. Al termine dell’istruttoria, l’ANAC ha rilevato tre criticità.
 
Impropria applicazione del decreto semplificazioni
Innanzitutto, è stata rilevata …Continua a leggere su Edilportale.com]]>