Architetture ipogee con la tecnica Top Down

Home » Architetture ipogee con la tecnica Top Down

11/03/2022 – Nelle grandi metropoli costruire sotto il livello del suolo è quasi una consuetudine, lo si fa per ampliare il sistema di trasporto attraverso la creazione di nuove linee o stazioni metro, per realizzare nuove aree a parcheggio o edifici specialistici dallo sviluppo ipogeo come musei, gallerie commerciali ecc.
 
Ne sono un esempio a Milano Il museo di arte etrusca “Fondazione Luigi Rovati Museum” e la Stazione metropolitana Garibaldi così come il parcheggio di piazza Verdi, ex poligrafico, a Roma. 
 
La maggiore difficoltà che emerge in un intervento di questo tipo è lo scavo; si lavora in spazi ristretti e a ridosso dell’area di cantiere ci sono generalmente altre costruzioni. In tali situazioni il progettista deve tenere conto de…Continua a leggere su Edilportale.com]]>