Superbonus, per gli edifici unifamiliari restano ferme le scadenze al 2022

Home » Superbonus, per gli edifici unifamiliari restano ferme le scadenze al 2022

10/03/2022 – Il Superbonus sugli edifici unifamiliari scade il 30 giugno 2022 o il 31 dicembre 2022 a condizione che entro il 30 giugno sia stato completato il 30% dei lavori. I termini sono validi a prescindere dagli interventi realizzati e il Governo non ha intenzione di prorogarli.
 
Il chiarimento è arrivato dal Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze, Federico Freni, che martedì, in Commissione Finanze della Camera, ha risposto ad un quesito posto dall’on. Pd Gian Mario Fragomeli.
 
Il dubbio, innescato dal modo in cui è formulata la normativa, riguardava la possibilità che, per gli interventi di demolizione e ricostruzione, fosse valida la proroga al 2025.
 
Superbonus, il dubbio sulla demolizione e ricostruzione
Fra…Continua a leggere su Edilportale.com]]>