Caro-materiali, ecco come saranno compensati gli aumenti

Home » Caro-materiali, ecco come saranno compensati gli aumenti

31/01/2022 – Per proteggere la realizzazione del PNRR e di altre opere, comprese quelle commissariate, contro i rischi derivanti dai forti aumenti dei prezzi dei materiali da costruzione e dell’energia, il Decreto Sostegni ter (DL 4 del 27 gennaio 2022), pubblicato in Gazzetta Ufficiale, prevede che nei bandi di gara pubblicati dal 28 gennaio 2022 al 31 dicembre 2023, siano inserite apposite clausole di revisione dei prezzi e che si attivi un meccanismo di compensazione delle variazioni di prezzo, in aumento o in diminuzione, dei singoli materiali da costruzione.
 
Le clausole di revisione dei prezzi sono quelle già previste dal Codice degli Appalti (art. 106, comma 1, lettera a) del Dlgs 50/2016), che vanno inserite nei documenti di gara iniziali.
 
Caro-materiali, il nuovo meccanism…Continua a leggere su Edilportale.com]]>