Impianto ibrido: caldaia e pompa di calore, cos’è e come funziona

Home » Impianto ibrido: caldaia e pompa di calore, cos’è e come funziona

17/12/2021 – Tra le molte soluzioni disponibili sul mercato in tema di riscaldamento residenziale vi è il sistema ibrido.

Un sistema ibrido è il risultato della combinazione di due generatori alimentati da diverse fonti di energia (combustibile e fonte rinnovabile):
– una caldaia a condensazione alimentata a GPL o metano, chiamata unità interna perché viene installata all’interno;
– una pompa di calore (PdC), aria-aria o aria-acqua, chiamata unità esterna perché installata all’esterno.
 
Un sistema ibrido produce riscaldamento e acqua calda sanitaria (ACS). Inoltre, se predisposta, la pompa di calore può essere usata anche per il raffrescamento estivo.

In un tale sistema, la pompa di calore è sempre il generatore principale per le esigenze di riscaldamento. Quando la temperatura esterna scende al di sotto della soglia di efficienza della PdC si attiva la caldaia.
 
L’istallazione d…Continua a leggere su Edilportale.com]]>