PNRR, i professionisti assunti dalla PA non potranno restare iscritti alle Casse private

Home » PNRR, i professionisti assunti dalla PA non potranno restare iscritti alle Casse private

15/12/2021 – Sarà modificata la norma che avrebbe consentito ai professionisti assunti a tempo determinato dalla PA per l’attuazione dei progetti PNRR di mantenere l’iscrizione ad Inarcassa versando però i contributi ad altre forme di previdenza obbligatoria.
 
Lo fa sapere la stessa Inarcassa riferendo di aver avviato con il Governo un dialogo positivo finalizzato alla riformulazione dell’art. 31 del DL 152 del 6 novembre 2021 attuativo del PNRR.
 
Tale articolo, lo ricordiamo, prevede che i professionisti assunti dalle pubbliche amministrazioni avrebbero potuto mantenere l’iscrizione alle relative Casse previdenziali private e che la ricongiunzione dei periodi di lavoro prestati alla PA non avrebbe comportato alcun onere a car…Continua a leggere su Edilportale.com]]>