Malattia dei professionisti, Confprofessioni preme per il riconoscimento

Home » Malattia dei professionisti, Confprofessioni preme per il riconoscimento

15/12/2021 – “Garantire il diritto alla salute dei professionisti è un atto di civiltà che il Parlamento non può più eludere”.
 
Esordisce così il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, esortando i gruppi parlamentari di Camera e Senato, i componenti della Commissione Bilancio del Senato e tutti i leader delle forze politiche ad approvare l’emendamento alla Legge di Bilancio 2022, presentato da Andrea de Bertoldi (Fratelli d’Italia), recante ‘Disposizioni per la sospensione della decorrenza di termini relativi agli adempimenti a carico del libero professionista in caso di malattia o di infortunio’.
 
“L’emendamento – spiega Stella – rappresenta un’occasione concreta per colmare un vuoto …Continua a leggere su Edilportale.com]]>