Ricostruzione post sisma, non serve l’autorizzazione paesaggistica

Home » Ricostruzione post sisma, non serve l’autorizzazione paesaggistica

11/03/2022 – Non serve l’autorizzazione paesaggistica preventiva della Soprintendenza per la ricostruzione degli edifici danneggiati dal sisma nelle aree vincolate. Lo ha affermato il Ministero della Cultura, che ha spiegato anche quando una ricostruzione può essere considerata conforme all’edificio preesistente. La precisazione è importante per la corretta qualificazione dell’intervento edilizio e la possibilità di ottenere i bonus fiscali.
 
Con una nota, inviata alle Soprintendenze dei territori colpiti dagli eventi sismici, il Ministero ha spiegato il contenuto di due circolari, emanate lo scorso ottobre, e del parere dell’Ufficio giuridico del Commissario per la ricostruzione.
 
Ricostruzione post sisma e autorizzazione paesaggistica
Il Ministero ribadisce che “non necessitano di autorizzazione paesaggistica gli interventi di ristrutturazione edil…Continua a leggere su Edilportale.com]]>